de fr en

ESCURSIONI ALLE ISOLE EOLIE

Escursioni in barca alle Eolie con partenza da Lipari.

Alcune nostre proposte di escursioni e gite in barca da Lipari alle altre Isole Eolie.

Isole Eolie: cale, grotte, insenature, faraglioni, ai quali si aggiunge l'imparagonabile varietà e ricchezze di fondi marini. Facilmente raggiungibili con i nostri collegamenti ed escursioni indimenticabili ed emozionanti per famiglie, gruppi, scuole, oratori e crocieristi.

Escursioni, con spiegazione a bordo del comandante.

La giornata in barca si trascorrerà fra bagni e snorkeling nelle calette più incantevoli.

Organizziamo giornalmente escursioni in barca per tutte le isole Eolie nelle quali, malvasia locale e biscottini tipici

Le nostre escursioni

Escursioni tra mare, scogli, grotte, insenature, ERUZIONI E SCALATA ALLO STROMBOLI, e magnifici posti dove poter fare il bagno, e poter osservare da vicino i luoghi più suggestivi

Info > Termini e Condizioni

CONDIZIONI GENERALI E PARTICOLARI DI TRASPORTO

Premessa: Il termine “Società”, in seguito utilizzato, indica la Società Regina Eolie S.r.l.s., avente sede legale in Lipari, Vico sotto le mura, s.n.

  1. Il semplice acquisto o possesso del biglietto aggiudicazione viaggio per individuali, gruppi scolastici, cral, gruppi precostituiti, o l’incasso anche di acconti a qualsiasi titolo avvenuto, comporta l’accettazione integrale delle presenti condizioni generali e particolari di trasporto.
  2. Per i viaggi di linea e turistici non soggetti a prenotazione l’accesso a bordo è possibile fino al raggiungimento del numero massimo dei passeggeri trasportabili e nulla potrà essere addebitato alla Società, anche in presenza di biglietti già emessi che non siano scaduti.
  3. Bisogna presentarsi all’imbarco minimo dieci minuti prima della partenza prevista . Le prenotazioni di trasporti turistici, non scadute, saranno tenute valide fino a 20 minuti prima dell’orario di partenza previsto. Oltre tale limite, senza che ci sia stata presentazione del passeggero agli uffici di biglietteria per l’emissione del biglietto, la prenotazione non sarà più valida.
  4. La Società si riserva il diritto di annullare il viaggio in qualunque momento e senza preavviso qualsiasi partenza prevista ai sensi della legge L.n.1084/1997.Senza altro obbligo che la restituzione delle somme versate. Tutti gli orari potranno subire variazioni anche in corso di viaggio e/o annullamenti di corse e nulla potrà essere addebitato alla Società a causa dei ritardi sugli orari previsti o per la mancata esecuzione del trasporto. Il passeggero è tenuto ad informarsi presso gli uffici della Società o presso il personale di bordo per conoscere l’effettivo svolgimento di ogni singola corsa e l’esatto orario di partenza da ogni singolo porto.
  5. Nel caso di trasporti turistici, qualora il passeggero non si presenta alla partenza, non ha diritto ad alcun rimborso. Il passeggero dovrà rigorosamente rispettare gli orari comunicati a bordo e nulla potrà essere addebitato alla Società in caso di mancata presentazione all’orario previsto. Se il passeggero, dovesse decidere, di interrompere il viaggio per qualsiasi motivo , la società non è tenuta alla restituzione ne parziale ne totale delle somme versate.
  6. Per servizi organizzati a terra, anche se prenotati a bordo o in agenzia, poiché vengono effettuate da fornitori e ditte diverse, la Società declina ogni responsabilità per eventuali disservizi.
  7. Il passeggero, il bagaglio, gli oggetti personali, plichi, colli, ecc. viaggiano ad esclusivo rischio e pericolo del passeggero stesso. La società non risponde di eventuali infortuni, danni corporali, invalidità temporanea, invalidità permanente, morte, diaria giornaliera, danni futuri, o altro, avvenuto durante le operazioni di imbarco e sbarco o in corso di viaggio cosi come non risponde per smarrimento, danni, perdite, avarie, dei bagagli, degli oggetti personali, plichi, colli anche se lasciati a bordo o in custodia. Il passeggero, qualora volesse essere coperto per i rischi citati, potrà stipulare, a suo totale carico e spese, presso Compagnie Assicurative, polizze di assicurazioni infortuni o smarrimento bagaglio o altre ritenute opportune.
  8. per i trasporti turistici, in caso di : disposizioni delle Autorità ragioni tecniche, avverse condizioni meteo-marine, avaria, ragioni di sicurezza o causa di forza maggiore, il viaggio previsto potrà essere annullato anche il giorno stesso della partenza. Esso sarà spostato in altro orario o giorno utile e nulla potrà essere addebitato alla Società. La Società dovrà indicare, entro tre giorni lavorativi dalla partenza annullata, almeno tre diverse date possibili per l’effettuazione del viaggio annullato. Le nuove date proposte dovranno ricadere nell’arco di ventuno giorni dalla data del viaggio annullato. Qualora il passeggero, già in possesso di biglietto, non potesse aderire a nessuna delle nuove date potrà ottenere il rimborso del 100% ,
  9. Nel caso di trasporti turistici, nei seguenti casi sopraggiunti in corso di viaggio: condizioni meteo-marine sfavorevoli, avarie, malore grave anche di un passeggero,ragioni tecniche o di sicurezza, causa di forza maggiore, disposizioni delle Autorità , il Comandante potrà disporre tutte le modifiche ritenute necessarie ai programmi, agli orari, cosi come potrà disporre il rientro al porto di partenza od altri porti, oppure la variazione dei luoghi da visitare o la riduzione del programma anche con l’eliminazione di alcune visite programmate. In tutti i casi sopra citati, non spetterà alcun rimborso del biglietto pagato e nulla potrà essere addebitato alla Società.
  10. Limitatamente al biglietto relativo a trasporti turistici, la società potrebbe prevedere delle soste bagno da effettuarsi dalla motonave a distanza di sicurezza dalla costa, tuttavia la decisione di effettuare o meno una o più soste bagno , rimane a discrezione del comandante della motonave che valuterà caso per caso le condizioni di sicurezza. Visto che la decisione di effettuare i bagni è rinviata al singolo passeggero, la società stessa non risponde in nessun caso di eventuali malori/ incidenti o quant’altro dal momento in cui il passeggero lascia il ponte della motonave per andare in acqua, fino al rientro a bordo.
  11. Limitatamente ai casi sopraggiunti in corso di viaggio indicati al punto 9 che dovessero comportare l’impossibilità della motonave a rientrare al porto di partenza, il passeggero in possesso di biglietto di andata e ritorno, potrà richiedere, entro sette giorni dall’evento, il rimborso, , corrispondente alla frazione di viaggio non effettuato che comunque non potrà superare il 50% del prezzo del biglietto precedentemente pagato. Il passeggero dovrà provvedere a sue spese a rientrare al porto d’imbarco, con altri mezzi, ed a sostenere tutte le spese di vitto e alloggio necessarie fino all’ora o al giorno possibile per il rientro senza che nulla (rimborsi e/o risarcimenti a qualsiasi titolo) possa essere addebitato alla Società anche per ritardo o mancata esecuzione del trasporto.
  12. Tuttavia nei casi previsti al punto 9, senza alcun obbligo contrattuale, la Società potrà provvedere ad organizzare il viaggio di rientro anche con vettori diversi ed il passeggero sarà obbligato ad effettuare il viaggio con i mezzi messi a disposizione senza poter optare per avere il 50% di rimborso previsto al punto 11. In questo caso non è previsto alcun rimborso sul biglietto precedentemente pagato. Tutte le spese di vitto e alloggio e di qualsiasi altra natura, fino all’ora o alla data dell’organizzato rientro, saranno a totale carico del passeggero e nulla potrà essere addebitato alla Società anche per ritardo o in esecuzione del trasporto.
  13. Limitatamente al biglietto relativo a trasporti turistici, una volta acquistato è rimborsabile, con le modalità previste al punto 17, al netto delle seguenti penalità: a) fino a 15 giorni prima della partenza, nessuna penalità; b) dal quattordicesimo al settimo giorno prima della partenza, 50% di penalità; c) dal sesto giorno prima della partenza in poi, 100%di penalità.
  14. La Società potrà effettuare il viaggio con motonavi di proprietà, in comodato, o noleggiate da altri Armatori / Proprietari a scafo nudo, a nave armata, a giornata, a corsa ed in qualsiasi modo commercialmente consentito. Le motonavi impiegate potranno essere di caratteristiche diverse rispetto a quelle pubblicizzate cosi come tutti i servizi di bordo, che potranno anche essere mancanti. Il passeggero è tenuto ad informarsi prima dell’imbarco, quale è la motonave prevista per il viaggio e solo nel caso in cui il viaggio dovesse essere effettuato con delle motonavi diverse da quelle pubblicizzate, il passeggero potrà richiedere il rimborso totale. Per ottenere il rimborso totale, da erogarsi con le modalità previste al punto 17, il passeggero dovrà: Non partire con la motonave diversa da quelle pubblicizzate; dovrà quindi far avere alla società il biglietto con la dicitura “copia da ritirare all’imbarco”.
  15. Nel caso in cui il Sindaco, il Prefetto, il Commissario per le Emergenze, la Protezione Civile o altre Autorità dovessero emettere delle Ordinanze, Delibere, o altre disposizioni, tendenti a contingentare o rendere “a numero chiuso” o consentire un numero massimo di sbarco passeggeri-gitanti in un isola o in un luogo specifico o che lo sbarco sia condizionato dalla partenza di un numero di passeggeri di altre imbarcazioni, e tutto ciò dovesse comportare un attesa della motonave fuori dal porto superiore a 20 (venti) minuti, il Comandante della motonave, considerando i tempi necessari all’autorizzazione allo sbarco, la sicurezza dei passeggeri, dei marittimi, della navigazione in genere, dei tempi necessari al rientro ai porti di partenza, a suo insindacabile giudizio, potrà a) Attendere l’autorizzazione delle Autorità e quindi ritardare gli orari programmati; b) Variare il programma non sbarcando sull’isola o sul luogo previsto c) Variare il programma prevedendo lo sbarco su altra isola o luogo; Il Comandante della motonave potrà disporre l’effettuazione di quanto indicato ai punti b) e c) non necessariamente al trascorrere dei 20 minuti previsti ma non appena ricevuta una semplice notizia da parte delle Autorità che confermi una prevista attesa superiore ai 20 minuti citati. In tutti i casi sopra citati, al passeggero, non spetterà alcun rimborso del biglietto pagato o risarcimento anche per mancata esecuzione del trasporto e nulla potrà essere addebitato alla Società.
  16. L’assegnazione dei posti a bordo è stabilita dal personale di bordo. In mancanza di indicazioni del personale è libera sia per l’andata che per il ritorno. Ciascun passeggero è tenuto ad occupare soltanto un posto, disporre il bagaglio e gli altri oggetti personali sotto la poltrona o sopra il tavolo e sistemarsi nel luogo indicato dal personale di bordo anche se già sistemato in luogo diverso. Quando il passeggero lascia la motonave durante le soste a terra non potrà tenere occupati posti con teli mare, zaini o quant’altro.
  17. Tutti i rimborsi, a qualsiasi titolo dovuti, avverranno solo previa domanda scritta da inoltrare alla Società allegando il biglietto integro. L’erogazione dell’importo dovuto avverrà tra il quindicesimo giorno ed il trentesimo giorno lavorativi successivi alla data di ricezione della domanda completa. Per nessuna ragione sarà effettuato il rimborso su semplice presentazione del biglietto. Per gli importi incassati a qualsiasi titolo da agenzie di viaggio, strutture turistiche, o da altri, la Società non risponde per nessuna ragione dei rimborsi la cui applicabilità, entità e modalità dovranno essere richieste direttamente a chi ha effettuato l’incasso. In nessun caso saranno rimborsabili i biglietti gratuiti.
  18. Nel caso di eventi eccezionali che si dovessero verificare prima della partenza, come terremoti,maremoti, onde anomale, tsunami, ed altri eventi simili che inducano le Autorità preposte a bloccare totalmente la navigazione per l’itinerario interessato, il passeggero potrà richiedere il rimborso del 100% con le modalità previste al punto 17. Nel caso in cui gli eventi eccezionali appena indicati non dovessero comportare il blocco totale della navigazione non è previsto alcun rimborso senza che nulla possa essere addebitato alla Società.
  19. Nel caso di nave di proprietà della società data a noleggio / comodato uso ad altri armatori, sia a scafo nudo che a nave armata o in qualsiasi altro modo, tutte le responsabilità del trasporto sono ad esclusivo carico di questi ultimi e qualsiasi contestazione dei passeggeri dovrà essere definita esclusivamente tra questi ultimi e l’armatore che ha preso a noleggio la motonave. L’armatore che prende a noleggio la motonave è tenuto ad informare i passeggeri del nolo ed a far prendere visione delle proprie condizioni generali di trasporto e ad emettere propri biglietti ai clienti.
  20. I passeggeri, le Agenzie di Viaggi, i punti di prenotazione autorizzati, gli armatori che prendono a nolo o viaggiano sulle motonavi della società, prima dell’effettuazione della prenotazione dichiarano di aver preso visione delle presenti condizioni generali e di accettarle. In ogni caso con l’acquisto del viaggio e l’accesso a bordo delle motonavi costituisce accettazione integrale delle condizioni generali e particolari.
  21. Per quanto non previsto dalle presenti condizioni generali si fa riferimento al Codice della Navigazione.
  22. Per qualsiasi controversia sarà competente il foro di Barcellona Pozzo di Gotto.

Informativa sulla Privacy | Note legali e Colpyright | Termini e Condizioni prenotazione on-line | ©Copyright 2018 - Techworld S.r.l.